Reattività del Legislatore

Reattività del legislatore : le tipologie di innovazione viticola (aggiustamento di tecniche di coltivazione o di selezione varietale) nella viticoltura sono da sempre più avanzate rispetto alla legislazione in materia. Si fanno esperimenti con tutto quanto non espressamente vietato, senza alcuna comunicazione al consumatore finale (menzione in etichetta o sul sito dell’azienda). Il legislatore dovrebbe adeguare la normativa e le legge proprio a tutela del consumatore ma anche della maggior parte dei produttori che non mancano occasione per proporre un vino che rispetti l'ambiente ma anche il vitigno da cui deriva. Differenza tra consumatore ed esperto di vino: sempre di più sono i consumatori di vino cui piace degustare piuttosto che bere. Tutte le persone hanno la capacità di giudicare la qualità di un vino. Conoscere le regole di una corretta degustazione consente di percepire a pieno le sensazioni gustative e aromatiche associate. Diverso è l'esperto che, dal vino, oltre alle sensazioni, ne ricava anche business e fama. Nell'assaggio analitico di chi degusta si tratta di scoprire le qualità organolettiche del vino. Oltre alle regole di base la parte da leone la fa l'esercizio che affinerà la capacità del singolo nel riconoscere il maggior numero di stimoli che l'assaggio procura. Solo allora si potrà dire di aver capito veramente un vino.

 

INFO & CONTATTI:

INFO & CONTATTI:

INFO & PRENOTAZIONE:

Stampa Stampa | Mappa del sito
© Associazione Romana Sommelier - Via G. Saragat 2 00045 Genzano di Roma - C.F. 97121680587 P. IVA 13272001002